Videobigini.it - Video Riassunti per studenti 2.0 - Metodo scientifico grandezze fisiche

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Videobigini.it Ulteriori informazioni

Ho capito

Metodo scientifico grandezze fisiche

Fisica di 1°

Galileo è stato il primo ad applicare quello che oggi si chiama metodo scientifico che è la modalità con cui oggi la scienza procede per raggiungere una conoscenza.Tale metodo si basa su 3 attività fondamentali: osservare, sperimentare, ipotizzare. Il metodo richiede che il percorso seguito per arrivare alla stesura di una legge scientifica o fisica parta dall'osservazione di un fenomeno articolandosi nei seguenti passi, ripetuti ciclicamente: osservare un fenomeno fisico, cioè un evento che si manifesta; elaborare un’ipotesi che possa dare spiegazione a quanto osservato e fare una previsione su quello che succederà sulla base dell’ipotesi formulata; fare un esperimento nel quale, in condizioni controllate, si ripete l’osservazione del fenomeno fisico e si eseguono misure delle grandezze coinvolte nel fenomeno stesso; analisi dei risultati per confermare o smentire l’ipotesi fatta. Se l’ipotesi è confermata, allora la nostra teoria diventa una legge fisica. Durante l’osservazione e lo studio di un fenomeno fisico ci accorgiamo che ci sono degli “elementi” che cambiano e altri che rimangono fissi. Tutti questi “elementi” si chiamano grandezze e, se sono in grado di misurarle, sono grandezze fisiche. Per misurare le grandezze fisiche devo conoscere le unità di misura e avere strumenti. Al fine di uniformare le unità di misura esiste il Sistema Internazionale di Misura (SI) che definisce le unità di misura di alcune particolari grandezze dette fondamentali. Le grandezze fondamentali e le rispettive unità di misura definite dal S.I. sono: lunghezza (metro), massa (kg), tempo (secondi), temperatura (Kelvin), intensità di corrente elettrica (Ampere), intensità luminosa (Candela), quantità di sostanza (mole).

Notazione Scientifica

COMMENTI(0)

Risposta a -

Gli altri video nella classe 1°

Narrativa: Giovanni Verga, Rosso Malpelo

Narrativa: Giovanni Verga, Rosso Malpelo

Letteratura di 1°

Questo Videobigino si concentra sulla novella più famosa di Giovanni Verga:

Resistere nella Memoria, il Neorealismo

Resistere nella Memoria, il Neorealismo

27 Gennaio di 1°

Chi ha attraversato vent'anni di nera dittatura ed è sopravissuto alla follia…

La Memoria del futuro

La Memoria del futuro

27 Gennaio di 1°

Partendo da una breve poesia di Primo Levi, questo video ti accompagna verso…

Senso della Memoria

Senso della Memoria

27 Gennaio di 1°

La memoria, attraverso la sua funzione narrativa e normativa, unisce una società, nel racconto e nel ricordo,…

Le parole per chiamare un orrore

Le parole per chiamare un orrore

27 Gennaio di 1°

Le parole sono simboli attraverso i quali è possibile dare un senso e un significato al mondo: per comprendere…

Preistoria

Preistoria

Storia di 1°

La vita dell’uomo sulla Terra è iniziata circa 65 milioni di anni fa; la storia viene suddivisa in due parti…